Crea sito

GPGuadagno: Guida pratica al guadagno online

Just another blog on earning money


Nuovo pagamento e qualche news!

Eccoci ritrovati per qualche piccolo aggiornamento dal mondo delle ptc.
Dunque inizio subito col dirvi subito che la completissima mitobobo.com mi ha appena inviato il secondo pagamento (giunto dopo 9 giorni di attesa..direi accettabile). Pagamento di cui trovate la ricevuto in fondo a questo post. Confermo che mitobobo continua a sembrarmi abbastanza seria e ricca di possibilità di guadagno.

Ma passiamo ad altro. Qualcosa che vi interesserà sicuramente di più.
Torniamo a parlare di PTCerberus. L’ultima volta che ve ne ho parlato era per annunciarvi il suo ritorno dopo i prolungati problemi con l’hosting. Questa volta invece è per dirvi che si è ripresa alla grande. E’ cresciuta e l’admin la sta facendo diventare veramente una “macchina per fare soldi”. Intanto i ref acquistati (e senza alcuna scadenza) cliccano costantemente invogliando ad investire ancora di più.
Ma la grande novità riguarda le iscrizioni. Quel genio di Cerbero (l’admin della ptc) si è inventato uno script per l’approvazione automatica delle offerte. In poche parole ora non sarà più necessario stare ad indicare l’email con cui è stata fatta l’iscrizione e incollare la conferma ricevuta nella nostra casella. Lo script penserà tutto lui a tracciare la registrazione e a chiedere conferma allo sponsor. A questo punto l’accredito avverrà automaticamente su un conto a parte differenziato da quello solito dei click. In questo modo l’approvazione delle offerte sarà molto più veloce dato che non sarà necessaria il controllo manuale registrazione per registrazione che prima veniva fatto dall’admin.
E non è finita qui! Perchè questo saldo delle offerte ci verrà pagato al nostro conto paypal in automatico ogni 28 del mese, indipendentemente dalla cifra raggiunta! Che meraviglia!!! Insomma se sapete fare bene le registrazioni ci sono tanti bei bruscolini da mettere su!
Per quanto riguarda invece il bilancio relativo ai click invece rimane tutto invariato con minimo a 5€ e richiesta di pagamento manuale.

Infine un piccolo aggiornamento tecnico per il blog. Nella colonna qui a destra ho inserito un piccolo riepilogo in cui inserirò gli ultimi pagamenti ricevuti così da avere sempre sott’occhio quali siti stanno realmente pagando negli ultimi tempi.

Bhè che state aspettando?State ancora qui? Forza veloci a iscrivervi a PTCerberus e a guadagnare!

No Comments

OnBux.com: è nata forse la nuova neobux?

Lo sapete. Quando scrivo un articolo per presentarvi un metodo di guadagno lo faccio perchè ne vale veramente la pena. Non lo scrivo il giorno stesso che la ptc ha aperto per essere il primo a piazzare il mio ref link e ottenere più referrals possibili. OnBux è attiva da diversi mesi, tutti hanno scritto di lei, tutti hanno già messo il loro link in giro. Io come al solito ho aspettato. Ho aspettato di essere il più possibile sicuro della serietà dello staff che c’è dietro. Ho aspettato di ricevere il primo pagamento (non c’è prova più certa di ricevere dei soldi).

Quindi è arrivato il momento di parlarvi di OnBux.com.
Iniziamo col dire quello che molti hanno notato: a parte la veste grafica, è la copia di neobux. Il funzionamento è quasi identico: il numero di ads, le regole di base, il noleggio di referrals, l’acquisto di pacchetti di upgrade. I prezzi anche sono gli stessi (qui l’unica differenza è che onbux ha prezzi leggermente diversi in base al metodo utilizzato per pagare).

Veramente c’è poco da dire perchè ormai tutti conoscete neobux e quindi conoscete anche onbux. Qualche differenza? Bhè sicuramente è importante il fatto che sia più giovane. A quanto pare i refer sono molto più attivi al contrario di quelli di neobux che anche con filtri e controfiltri cliccano una volta alla settimana se va bene. Ovviamente il rovescio della medaglia è che essendo giovane non ha ancora basi solide come neobux che  ha ormai un notevole capitale alle spalle. Tuttavia se avete in mente di investire qualche dollaro in refer io lo farei più su onbux.
Un’ultima cosa e poi vi lascio. Onbux usa come metodi di pagamento anche Neteller e LibertyReserve  oltre ai blasonati PayPal e AlertPay.

Vi lascio al banner per l’iscrizione e alla prova di pagamento ricevuto.

No Comments

SpazioIbInvest: investimenti guadagnosi by quelli di italiabusiness

Questo è uno di quei gruppi di persone che ci sanno fare. Attenti, scrupolosi, capaci, intelligenti, ottimi osservatori dello scenario in cui operano. Sto parlando degli admin che stanno dietro a italiabusiness (o tuospazioweb che dir si voglia). Una ptc/ptr funzionante da molto tempo con pagamenti puntuali e precisi. Senza troppe chiacchiere. Senza starti a proporre ogni santo giorno dei “convenientissimi” pacchetti da acquistare (che mi sanno tanto di “presagio della fine” o di “prendi i soldi e scappa”…che poi è lo stesso). Qualche mese fa c’è stato un improvviso boom delle hyip. Fantomatiche società finanziarie che promettevano investimenti che a partire anche da cifre molto basse permettevano di guadagnare belle percentuali dopo periodi di tempo che andavano da qualche settimana a diversi mesi. Forse nel mezzo c’era anche qualcuna che funzionava. Ma diciamo il 99% erano dei classici schemi di ponzi. E potete quindi immaginare la breve vita che hanno avuto considerando che il popolo degli investitori su internet è assai avido. Chiunque una volta terminato il periodo dell’investimento vuole ritirare i suoi soldi per metterli al sicuro (che si sa internet è bella ma non si sa mai…). Ed è stata proprio questa fretta a far cadere i vari schemi inventati da questi “furbi”.

Ma perchè vi sto parlando di ciò? Perchè proprio quando le hyip tramontavano quelli di italiabusiness aprivano la loro piattaforma di investimenti. Ma come dicono loro stessi in homepage “SpazioIbInvest non è una hyip e nemmeno un sistema ponzi”: i soldi portati dagli investitori vengono usati per accrescere, aumentare le potenzialità, e la produttività, delle loro ptc/ptr. “Ciò significa che i guadagni provengono dalle PTC e quindi suddivisi tra i membri (denominati “Soci”)”.
E proprio qui sta la genialità. Perchè i piani di investimento sono disponibili solo per gli utenti che utilizzano la ptc/ptr. In poche parole tramite SpazioIbInvest gli admin ci girano pian pianino parte dei guadagni che facciamo fare loro tramite la ptc/ptr e inoltre tramite gli investimenti loro hanno sempre a disposizione una discreta quantità di liquidità.

Ma passiamo ora a capire come funziona SpazioIbInvest. Intanto per partecipare dobbiamo essere utente di italiabusiness oppure venire invitati da qualcuno. I depositi possono essere fatti tramite Alertpay e LibertyReserve ma i prelevi dei guadagni maturati si effettuano solo tramite Alertpay a partire da un minimo di 5$. ATTENZIONE: i soldi versati non possono essere ritirati. Cioè si ritirano solo gli interessi maturati. Ma ovviamente il tutto è pensato affinchè gli interessi siano maggiori del capitale iniziale.
Sono attualmente disponibili 3 piani di investimento:

  1. Piano a 90 giorni: potete depositare da un minimo di 1$ fino ad un massimo di 300$ e ottenere un guadagno calcolato giornalmente dell’1.5%
  2. Piano a 180 giorni: potete depositare da un minimo di 30$ fino ad un massimo di 500$ e ottenere un guadagno calcolato ogni 15 giorni del 13%
  3. Piano annuale: potete depositare da un minimo di 50$ fino ad un massimo di 1000$ e ottenere un guadagno calcolato mensilmente del 16.5%. Inoltre otterrete la Goldmembership sulla PTC in omaggio!

Fatevi tutti i vostri calcoli e osserverete che otterrete dei guadagni assai interessanti, che difficilmente riuscireste ad ottenere anche tramite i vari istituti bancari.
Per completare l’opera è previsto anche un guadagno del 5% sui depositi dei vostri referrals e la possibilità di avviare un piano a partire dai guadagni maturati precedentemente tramite un altro investimento.

Personalmente ho fatto un primo deposito di 6$ e ottenendone alla fine del periodo 9$ che poi ho re-investito….e così discorrendo. I 6$ iniziali me li sono intascati dopo qualche tempo ma ora tutto quello che ho in gioco è tutto di guadagnato!!!

Se volete fare un tentativo (e ve lo consiglio vivamente) vi lascio al banner per l’iscrizione.

No Comments

Mitobobo: ecco un’altra italiana che vuole far strada!

Eccovi la prima delle recensioni che vi avevo promesso.
Mitobobo l’avevo già frequentata all’inizio della sua vita perchè in lista di un gruppo di guadagno che seguo. Poi loro avevano avuto alcuni problemi e per un motivo o per un altro il sito era andato in uno stato di sospensione e il gruppo di guadagno l’aveva abbandonata. Risolti i problemi però gli admin sono ripartiti alla grande con un nuovo hosting, un nuovo script, problemi risolti e tanta voglia di lavorare bene e con tante belle idee. Oramai è 1 anno che sono in piena attività e, soprattutto, che pagano.

Ma veniamo al sodo della questione. I principali metodi di guadagno sono i click e la lettura di pubblicità, l’iscrizione a diversi siti gratuiti e la visione di video. Ovviamente è presente il sistema di refer, sia diretti che acquistati. Badate bene: refer acquistati, non noleggiati. Costano 50 centesimi (di dollari) l’uno ma non hanno scadenza. Saranno vostri ref per sempre!
Sono attivi anche diversi contest che premiano i più attivi: chi porta più refer diretti, chi fa più click e anche chi fa i punteggi migliori nei giochi flash proposti!
L’assistenza e il supporto è fornito tramite il forum, email e quando l’admin è online anche tramite chat in linea.
Il pagamento si può richiedere una volta raggiunta la soglia dei 2.50$ per gli utenti standard e 2$ per i Premium e aver eseguito almeno 5 registrazioni. Se vogliamo questa imposizione rappresenta un po’ un neo alla libertà di guadagnare come meglio si vuole però io personalmente accetto volentieri questa richiesta. In questo modo loro ottengono qualche soldo certo in più tramite le loro affiliazioni e anche noi possiamo raggiungere il payout più velocemente. I pagamenti vengono effettuati tramite paypal o anche sottoforma di linden in SecondLife. Per quanto riguarda gli acquisti invece (ref, upgrade, pubblicità) è possibile pagare con PayPal, AlertPay e LibertyReserve!

Insomma nel complesso ci troviamo davanti ad un’altra ptc italiana ben fatta e con buoni propositi. Ma sarà che siamo più bravi noi degli americani a fare le ptc?
A voi il banner per iscrivervi…

…e la prova del primo pagamento…

1 Comment

Rieccomi! Nuove nuove.

Riesco finalmente a trovare due minuti per tornare a scrivere. Effettivamente sono mancato un bel po’ causa università e altro. Nel frattempo però ho continuato il mio lavoro da buon cliccatore di ptc/ptr e quant’altro. Vi aggiorno sugli ultimi payout ricevuti e vi anticipo che sono in cantiere qualche articolo per presentarvi alcuni bei situzzi!

Dunque parliamo di payout. In questi caldi mesi ho ricevuto un altro dollaruccio da DonkeyMails.com. Ricevo giornalmente le loro email paganti e fino ad esso mi sembrano abbastanza seri. Pagano poco è vero, ma lo fanno sempre; poi si sono confermati eccezionali quelli di italiabusiness che sia con la ptc che con la ptr vanno, e ci fanno andare, a gonfie vele. Ho ricevuto un bel pagamenti da entrambi. Alla grande va anche il loro portale riservato agli investimenti in cui vi parlerò in un prossimo articolo.

Altra bella novità/scoperta è stata Mitobobo.com che sarà la prossima ptc che vi recensirò a breve. Ptc tutta italiana con admin molto disponibili e gentili e diversi modi per guadagnare. Con loro ho raggiunto, richiesto e ricevuto il primo payout.
E’ tornata finalmente online PTCerberus anche se con qualche problema nel ripristino di dati corretti. Comunque aspetto di arrivare al prossimo payout per vedere con che intenzioni l’admin è tornato, se paga o se ci vuole solo far perdere tempo. Io sono fiducioso in lui perchè ha sempre pagato e se voleva scammare di certo non tornava online.

Infine vi segnalo un topic del forum di neobux in cui l’utente zep169 ha scritto una sorta di guida per utenti standard (parlo sempre di neobux) per iniziare a guadagnare qualcosa di più consistente dei semplici 4 centesimi al giorno senza investire di tasca propria. Ve la linko ma con riserva, nel senso che a me non ha convinto a fonda. La trovate qui.

Bene, vi lascio e mi metto subito a lavorare sugli articoli che vi ho promesso…ripassate di qui presto quindi che troverete qualche altra novità! Vi lascio alle prove dei pagamenti.

No Comments
Rss Feeds